SANISIM FIXED

SANISIM FIXED

Per gli ambienti in cui l’attività preventiva deve essere eseguita molto frequentemente, il nostro Gruppo propone impianti fissi monitorabili in remoto che garantiscono tale processo in maniera automatica, tracciabile ed altrettanto sicura. Tali impianti sono programmabili e possono attivarsi automaticamente o manualmente con l’intervento di un soggetto formato ed autorizzato.

L’impianto fisso di sanitizzazione con sistema SANISIM è un impianto che consente di ridurre pesantemente la contaminazione biologica su oggetti e superfici, anche non accessibili, attraverso un processo di nebulizzazione del prodotto disinfettante SANISIM Solution distribuito in maniera omogenea nell’ambiente da sanitizzare.

L’impianto fisso consiste nell’istallazione, all’interno di ambienti particolari (sala operatoria, reparto critico, laboratorio analisi o ambulatorio chirurgico), di un sistema di ugelli atomizzatori (FOGGER) a posa fissa, in grado di nebulizzare il liquido sanitizzante. Il sistema prevede anche l’installazione di due luci monofase all’esterno dell’ambiente da sanitizzare, una verde indicante che il processo di sanitizzazione è assente e l’altra rossa indicante che lo stesso processo è in atto, entrambe collegate alla centrale di comando e controllo.

Il funzionamento del sistema garantisce l’afflusso di aria a pressione costante di 3 bar e il convogliamento del liquido sanitizzante agli atomizzatori. Gli atomizzatori sono dotati di due ingressi, rispettivamente di aria e liquido; il liquido è aspirato con un sistema di pompa e viene spinto direttamente in un apposito recipiente integrato nel nebulizzatore a 4 ugelli che nebulizza a 360°, posizionato in idonea postazione fissa, magari al centro della stanza a soffitto.

L’aria tecnica per in funzionamento dell’impianto viene prelevata direttamente dall’impianto fisso esistente di aria strumentale ospedaliera, attraverso una valvola di non ritorno. Qualora non sia possibile tale prelievo, sarà necessario prevedere la produzione di aria tecnica attraverso l’installazione di un gruppo compressore silenziato idoneamente dimensionato.

L’afflusso di aria e di liquido viene garantito attraverso il collegamento con tubi rilsan e teflon tra centrale e nebulizzatori. I tubi rilsan sono posizionati all’interno di una idonea canalina in PVC rigida a tenuta stagna, installata a soffitto a vista oppure in controsoffitto nascosta. Gli atomizzatori sono invece fissati preferibilmente al centro a soffitto dell’ambiente da sottoporre a processo di sanitizzazione in modo tale da nebulizzare uniformemente il prodotto sanitizzante e farlo depositare in tutte le aree, anche le più nascoste. La nebulizzazione è generata a pressione, quindi creando un ampio cono di piccole particelle tale da raggiungere ogni superficie presente.

L’impianto fisso SANSIM FIXED ha la funzionalità di essere comandato a distanza attraverso una connessione Wi-Fi diretta con un PC dotato di scheda wireless. Basterà lanciare un browser web con software JAVA aggiornato e sarà possibile inserire i dati necessari per poi stampare un report di fine sanitizzazione.

Il sistema PORTATILE: SANISIM
Il sistema FISSO: ARMADIO SANISIM
Il sistema portatile mini: SANISIMini